Intestazione
 

Fattura elettronica ad Azienda Estera

Ultima modifica: 22/11/2019 15:33:07
Per le aziende estere (in ambito UE) la procedura per la fatturazione elettronica prevedere il semplice inserimento del codice SdI = XXXXXXX (sette X maiuscole), l’inserimento della partita IVA e la sigla dello stato.

All’azienda estera va comunque dato il file cartaceo.

Per quanto riguarda il software Innoa EuroCube è importante disabilitare temporaneamente il controllo della validità della partita Iva in quanto il software controlla con le modalità italiane (algoritmo che controlla la validità del numero con il confronto dell’ultima cifra con le altre 10).

Nella nuova versione troverete anche la spunta ‘Azienda estera’ nella gestione delle anagrafiche.

Articoli recenti

Pie' di pagina